ProposteXRoma

Carissimi,

Chi mi conosce lo sa: credo fortemente nel valore della serietà delle persone. In questa campagna elettorale mi sono reso conto di quanto -purtroppo- attività che negli anni ho additato come “poco serie”, siano in realtà utili ai fini elettorali. Attenzione: ciò non vuol dire che le sto rivalutando. Poco serie sono e poco serie rimangono e, in quanto tali, non meritevoli della mia adesione.

Dunque, tranquilli: non mi troverete mai in tutti gli eventi di partito pronto a farmi le foto con i leader per strappare qualche “mi piace” in più. Non troverete nemmeno le foto di ciò che mangio accompagnato col mio faccione sorridente e un sonoro “buon pranzo amici”.
Andrò dove è utile e mostrerò ciò su cui dovrò rendervi conto in quanto vostro rappresentante.

Ho ritenuto, vista la premessa, di non scrivere un libro dei sogni omnicomprensivo di ogni tema immaginabile.
“Ma questo porta meno voti!”
Ma io resto serio, che è quel che conta.
Ho sviluppato il programma su sei punti, i miei punti. Ho parlato di ciò che conosco e di ciò che -realmente- posso fare per la città.

Il Consiglio Comunale, come ogni organo democratico, è suddiviso in commissioni, prettamente tematiche. E un consigliere non può appartenere a tutte le commissioni.
Ci saranno dunque temi su cui un singolo consigliere non toccherà palla, se non in modo molto limitato.

Ritengo dunque necessario concentrarsi su un numero limitato di temi, per serietà e rispetto verso gli elettori e per poter dare un contributo concreto a Roma.

Vi saluto con affetto.
Marco Colarossi

LEGGI IL PROGRAMMA QUI

Scarica le slide:

Lascia un commento